Carpfishing con la linea KILLER di Carp Max

di Mattia Tavella

Sono le ore 6 di lunedì 27 giugno 2016, la sveglia suona e davanti a me ho cinque giorni di puro relax e pesca alla carpa.

Fremo dalla voglia di mettere in acqua i miei terminali accuratamente preparati nei giorni precedenti.

La macchina è già carica, quindi, dopo una bella colazione, non resta che impostare il navigatore e dirigersi verso Torino, più precisamente a Strambino.

Sono circa le 9.00 quando oltrepasso il cancello che divide la strada sterrata da questo paradiso di relax con il suo mondo carpfishing.

Apro subito il pod e le canne e vado alla ricerca dello spot giusto dove spero venga a cibarsi qualche baffuta speciale.

Sui terminali non ho dubbi, sono anni che utilizzo terminali semplicissimi: la mia teoria è che il semplice ripaga (quasi) sempre!

Ma quali inneschi utilizzare?

Non posso e non voglio sbagliare!

Questa volta ho con me diverse esche KILLER di Carp Max mai provate prima.

Provo le boiles alla Banana della linea KILLER LONG TIME, bilanciate da un pezzetto di foam, e le dippo nel KILLER DIP GEL, sempre dello stesso aroma banana.

Sulle altre due canne provo una KILLER boile all’aroma Spezie (Special), anch’essa con foam, con il KILLER DIP GEL Spezie (Special) ed infine una KILLER MARGINAL, boiles alla frutta totalmente affondante.

Dopo poco parte il primo pesce sulla KILLER alla banana, ottimo!

Sarà anche un po’ di fortuna nell’aver calato in punto dove stavano girando!

Calo nuovamente e molto minuziosamente nello stesso punto il terminale con le stesse boiles alla banana e dopo circa mezz’ora …altro strike!

A quel punto mi sorge spontanea la domanda. Facciamo un altro test?

Recupero la canna con le KILLER MARGINAL e la calo di fianco a quella con la KILLER alla banana, entrambe a 6mt di profondità. Passano venti minuti circa e parte sempre la stessa … evviva le boiles alla banana della linea KILLER!

Nei giorni successivi lascio la solita canna nello stesso spot con la KILLER alla banana e continuano le soddisfazioni!

Ma voglio fare altre prove! Cambio spot e vado su una secca sui 2.5mt circa e qui ho l’immenso piacere di tenere tra le braccia un bel amur di 16kg! Questa volta catturato con le KILLER Special/Spezie dippato con il KILLER DIP GEL Spezie.

La linea KILLER di Carp Max si é dimostrata formidabile ed essenziale per portare a guadino tanti pesci, tra cui una carpa regina di 18kg.

 Consiglio di provare le boilies della linea KILLER per scoprire personalmente quanto sono sorprendentemente adescanti: entrano in pesca immediatamente richiamando i pesci attorno all’innesco ed i risultati sono garantiti anche in posti molto pressati.

Boilies KILLER e KILLER LONG TIME … UNICHE NEL LORO GENERE!

Vai a tutta la LINEA KILLER

Pin It on Pinterest